11 aprile 2016

Refashion della cintura rotta

Ciao a tutte!
Il lavoro di oggi è un refashion un po' particolare perchè è un riutilizzo di un accessorio rotto. Si tratta di una cintura, di quelle in plastica che vendono insieme i pantaloni.
Come vedete dalla foto, la mia era molto malandata e stava per finire nei rifiuti, quando mi si è accesa una lampadina...

Avevo ancora un bel pezzo del cuoietto che ho utilizzato per la borsa in coccodrillo (la vedete qui) e ora...ho la cintura coordinata!
Come ho fatto? Innanzitutto ho tagliato due strisce di pelle dimensionate alla fibbia. Ho utilizzato la rotella e il tappetino da taglio perchè il taglio viene preciso e bello pulito.



Quindi ho cucito insieme le due strisce di pelle -rovescio su rovescio- utilizzando l'ago per la pelle. Non ho utilizzato il piedino per la pelle perchè non l'ho ancora comprato ... e perchè comunque la mia macchina ha il doppio trasporto e cuce agevolmente anche più diversi strati.

Ho fatto poi un foro su un'estremità per infilare la fibbia e mi sono rivolta al calzolaio di fiducia per applicare la borchia che la fissa. Nell'altra estremità, ho fatto gli altri fori a distanza regolare che servono per chiudere la cintura.

Ed ecco la cintura nuova, pronta per essere indossata...



Ciaoooo,
Sara

2 commenti:

  1. Mi sembra una splendida idea! Riutilizzare le parti metalliche dei vecchi accessori ti permette di dare spazio a nuove possibilità!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...e di ricreare gli oggetti lasciando spazio alla fantasia e alla creatività.
      Grazie Blackbird!

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...