8 febbraio 2016

The masterpiece: il cappotto da uomo

Vi siete mai imbarcate in un lavoro più grande di voi? di quelli che la ragione vi dice di lasciare perdere ma il cuore suggerisce di buttarvici a capofitto perchè sarà un'avventura indimenticabile?

  • NO? Brave, avete scelto bene, la vita tranquilla è una sicurezza...
  • SI?  Brave, il cuore aveva ragione, e ora.... pedalareeee... forza, uno-due-uno-due.... io è un po' che sto pedalando...perchè il lavoro di cui vi parlo oggi è davvero un lavorone!!

Si tratta di un cappotto su misura per mio marito, cucito con tutti i sacri crismi della sartoria da uomo.
Eh, ma mica la facciamo facile, una salitina non vogliamo proprio farla? ...il cappotto è in puro cachemire: quasi 4 metri di puro cachemire blu notte del Lanificio Colombo. Inutile dire che è una lana splendida, lucente e morbidissima...per la serie DEVO fare un bel lavoro e mi prendo tutto il tempo che serve!!

Ps. Nel frattempo ho inframmezzato con altri numerosi lavori per me e per altri.

Il lavoro è iniziato con il disegno del cartamodello...


...per il quale ho utilizzato il testo "La tecnica dei modelli" Donna - Uomo, volume 3 di Antonio Donnanno, che spiega come disegnare il cappotto a partire dalle misure.
Per fortuna in geometria me la sono sempre cavata egregiamente ;-)



Il piazzamento del cartamodello sulla stoffa (mi scuso per la bassa qualità di questa foto ma ho solo questa). Non vi dico i sudori freddi quando ho iniziato a tagliare...perchè si sa: misuri quante volte vuoi ma puoi tagliare una volta sola.

Punti molli, filze, imbastiture, pelo di cammello cucito a mano, messa in prova...e finalmente si inizia a vedere la forma...

Manca ancora un bel po' di lavoro...

...quindi l'avvenuta continua....

Ciaoooooo,
Sara

12 commenti:

  1. Buona fortuna...! Penso proprio ne avrai bisogno!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Blackbird, ce ne vuole...voglio finirlo per fine febbraio...ce la farò? Booooh... ;-)
      Bacio

      Elimina
  2. Come dice il detto :chi non risica non rosica,quindi avanti così come hai sempre fatto nei tuoi lavori,d'altronde le tue ottime qualità nel cucito sono state ampiamenteee!dimostrate.Brava!ciao Stefania

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Stefania, grazie per la fiducia!! Adoro le sfide che mi spingono a migliorare...mi danno quella giusta dose di incoscienza...
      Grazie ancora... Un abbraccio

      Elimina
  3. A me da piccola hanno insegnato che "il lavoro lo guardano tutti, il tempo non lo guarda nessuno", quindi aspetterò molto volentieri di vedere il cappotto finito. Complimenti per i progressi, ed il coraggio, così si fa!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il tempo non lo guarda nessuno, è una grande verità! Spesso mi trovo a spiegare che "le cose non si fanno da sole", il processo creativo richiede il tempo e le mani di qualcuno. Non tutti comprendono quanto sia questo che da valore aggiunto ad attività manuali come la sartoria.
      E poi accade che trovi in rete amiche come voi che ti danno la carica e capisci che quello che condividi con loro non è solo l'oggetto realizzato ma anche tutto il tempo che ci hai messo per farlo e allora tutto diventa un grande sorriso.
      Grazie Serena

      Elimina
  4. Ciao Sara piacere di conoscerti. Sono proprio curiosa di vedere come andrà a finire con questo bellissimo cappotto per cui mi iscrivo tra i tuoi follower.
    A presto Milly
    www.milleideecreative.blogspot.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Milly, benvenuta!! spero sia una storia a lieto fine... ;-)
      Grazie per esserti unita come follower!! ....passo da te, un bacione

      Elimina
  5. Ciao Sara!Ma quanto sei brava? Anche io ad occhi chiusi mi sarei lanciata in questa avventura! Davvero complimenti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Elisa...ti do un'anteprima...l'ho finito!!!
      Sono felicissima.... A breve posteró il risultato finale.
      :-)

      Elimina
  6. hola , muy buen trabajo , yo quisiera tener el volumen 3 de ese marabilloso libro , pero solo e podido encontrar los tomos 1 y 2 solamente online

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hola Lois! Thanks! I have eventually finished the coat (It has been already weared) and I am very proud of this. I'll post the finished work in autumn. Now it is too hot even for a photo of a woll coat! I bought this book online too, with the other volumes. I think you can write to the editor, in order to understand if they can send it directly.
      Sara

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...