18 agosto 2013

Cappello di paglia e pantaloni da mare

L'anno scorso, per sopravvivere al sole della Sardegna, ho comprato un bel cappello di paglia. L'ho scelto piuttosto classico, con un nastrino blu di decorazione. Eccolo: 



Appunto...troppo classico.

Quest'anno...indovinate??!? Bravi! L'ho modificato!
Nulla di complesso, ho rifatto il nastro con un ritaglio mi era avanzato da un lavoro precedente e ho aggiunto un altro nastro più sbarazzino e svolazzante. Ecco la nuova versione:
 


Con il pezzo di viscosa ho invece confezionato un paio di pantaloni da mare, larghi e fluenti. Rimangono talmente larghi che indossati sembrano una gonna lunga. Da portare con ciabattine o sandali bassi.
Eccoli:

 

In vita ho cucito una fascia elastica in cotone 



Non vedo l'ora di indossarli per andare in spiaggia!

Ciaooooo,
Sara

4 commenti:

  1. Mi piace molto la linea semplice di questi pantaloni..senso di libertà e vacanza!E che bello con un piccolo particolare ( il nuovo nastro sul cappello) riuscire a trasformare l'aspetto di un capo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono semplici, con un'unica cucitura nell'interno della gamba (il fianco è intero). Essendo molto larghi sono freschi e svolazzanti...
      Ciaoooo
      Sara

      Elimina
  2. Il cappello non sembra nemmeno più lo stesso! Adorabile! Mi piacciono tanto anche i pantaloni, bravissima!
    Un bacio
    Desy

    RispondiElimina
  3. Ciao Desy,
    hai ragione, adesso è più bello :-)!
    Ti ringrazio!
    Sara

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...